Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Obbiettivi

- Fondazione Valsè Pantellini

La Fondazione Internazionale Valsé Pantellini per la Ricerca e lo Studio delle Malattie Degenerative (Valsé Pantellini International Foundation for research and Studies on Degenerative Diseases) è nata nel 1998 per onorare e continuare gli studi e le ricerche sull’ascorbato di potassio (sale derivato dall’acido ascorbico) iniziati alla fine degli anni ‘40 dal biochimico fiorentino Gianfrancesco Valsé Pantellini, deceduto a Vicchio del Mugello (Fi) il 19/12/99.

La Fondazione Internazionale Valsé Pantellini è senza scopo di lucro (non-profit), ed i principali obiettivi definiti nello Statuto sono:

  •    Sviluppare lo studio dei meccanismi biochimici, biologici ed immunologici della patologia della malattia.
  •    Promuovere, coordinare e curare direttamente o indirettamente ricerche sperimentali e cliniche.
  •    Favorire rapporti di studio e ricerche coordinate a livello nazionale ed internazionale.
  •    Applicare a livello preventivo e terapeutico le indicazioni scientifiche.
  •    Approfondire e sviluppare le problematiche di primaria importanza salute-uomo-natura, con particolare attenzione agli aspetti medici, ecologici, sociali e culturali.
  •   Operare con ogni mezzo per la tutela e la difesa della salute dell’uomo.
  •   Divulgare, direttamente o indirettamente, la pubblicazione dei risultati delle proprie ricerche nonché l’edizione di libri ed opere non editi o non rinvenibili nei circuiti librari.